Ecco gli odierni mercanti del Tempio

Signore Gesù, riprendi in mano la sferza e ripulisci la tua Chiesa da questa spazzatura!

Si avvicinava intanto la Pasqua dei Giudei e Gesù salì a Gerusalemme. Trovò nel tempio gente che vendeva buoi, pecore e colombe, e i cambiavalute seduti al banco. Fatta allora una sferza di cordicelle, scacciò tutti fuori del tempio con le pecore e i buoi; gettò a terra il denaro dei cambiavalute e ne rovesciò i banchi, e ai venditori di colombe disse: «Portate via queste cose e non fate della Casa del Padre mio un luogo di mercato!». I discepoli si ricordarono che sta scritto: «Lo zelo per la tua casa mi divora». (Gv 2, 13-17)

Il nuovo direttivo della CEI, la “banda Bassetti”, si mette a “vendere” pannelli solari, per diffondere l’ideologia ambientalista, oltre che per fare cassa…

In Vaticano si terrà un summit il cui argomento è altrettanto ideologico, “La transizione energetica dai combustibili fossili alle fonti rinnovabili”, in cui saranno presenti i petrolieri più importanti del mondo e che saranno ricevuto da papa Francesco. Ma la “conversione ecologica”, anche delle religioni, è un progetto che parte dall’ONU già negli anni ’90. Non a caso, il Segretario di Stato, il card. Pietro Parolin, è stato invitato alla prossima riunione del gruppo massonico-finanziario Bilderberg in cui si parlerà di investimenti sui cambiamenti climatici.

Così facendo “La Chiesa si consegna all’ONU”, titola La Nuova BQ in un editoriale del direttore Riccardo Cascioli. Non è esatto. Non è la Chiesa che si consegna all’ONU, ma sono gli attuali membri della Gerarchia, dal più alto al più basso, a svendere la mistica Sposa di Cristo per milioni di petro-dollari, come del resto fece Giuda Iscariota con Cristo, del quale sono degni eredi, per trenta denari.

Hanno veramente “pregato” bene gli Amici del Vento, quando nel 1977 cantavano:

“Gesù Cristo… ti prego torna e con mano sicura il Tempio ripulisci da questa spazzatura!”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...