Diciamo le cose come stanno: non è più confusione ma vera apostasia

A Genova un cardinale VIETA I ROSARI DI RIPARAZIONE… a Trieste è il vescovo a pregare con i fedeli per riparare… 😩 Appare sempre più chiara la “nuova chiesa strana e stravagante” che hanno in mente di imporre. Un Dio che “non giudica e non condanna” non esiste…. per altro lo affermiamo nel pronunciare il Credo, ma è il nuovo dio di questa chiesa stravagante… Non siamo più nella “confusione”, ma ci troviamo proprio nella più becera APOSTASIA.

Le cronache di Papa Francesco

Ti scongiuro davanti a Dio e a Cristo Gesù che verrà a giudicare i vivi e i morti, per la sua manifestazione e il suo regno: annunzia la parola, insisti in ogni occasione opportuna e non opportuna, ammonisci, rimprovera, esorta con ogni magnanimità e dottrina. Verrà giorno, infatti, in cui non si sopporterà più la sana dottrina, ma, per il prurito di udire qualcosa, gli uomini si circonderanno di maestri secondo le proprie voglie, rifiutando di dare ascolto alla verità per volgersi alle favole. Tu però vigila attentamente, sappi sopportare le sofferenze, compi la tua opera di annunziatore del vangelo, adempi il tuo ministero.” (2Tim.4,1-5)

View original post 963 altre parole

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...