Il patriarca Kirill pessimista sul dialogo con i protestanti. Le ‘interferenze straniere’ sui giovani russi

Secondo il capo dell’ortodossia russa, le Chiese protestanti sono succubi delle ideologie laiciste che comprendono “mutamento delle relazioni tra i sessi”, “appoggio alle unioni omosessuali, eccetera”. Su internet, sport, argomenti “pseudo-ecologici”, ideologie femministe radicali, e diritti LGBT prendono di mira la gioventù russa per trascinarla nell’anarchismo populista e anticlericale.

Continua a leggere “Il patriarca Kirill pessimista sul dialogo con i protestanti. Le ‘interferenze straniere’ sui giovani russi”

Annunci

Aria di scandali, il Papa corre ai ripari

In Vaticano starebbero per esplodere nuovi casi con protagonisti prelati molto noti. Bergoglio pronto a istituire un moderator curiae per evitare sorprese sgradite.

Continua a leggere “Aria di scandali, il Papa corre ai ripari”

Avvenire più blasfemo di Charlie Hebdo

Sappiamo da tempo che il vignettista comunista Staino è passato da poco ad Avvenire, il quotidiano dei Vescovi italiani (la CEI), mantenendo e rispettando – a sua ragione – la sua indole ateistica per la quale nessuno gli ha chiesto, come sarebbe dovuto essere, di rispettare almeno i Santi, soprattutto Gesù Cristo, anche se per loro è oramai un “compagnone superstar” di gite e merende.

Cliccare qui per leggere il resto dell’articolo e vedere la vignetta blasfema e sacrilega.

«Hanno tradito la Verità di Cristo e il Vangelo»

Il blogger Samuel Colombo intervista Padre Angelo, frate francescano del convento di Lonigo (Vicenza) sulla drammatica crisi dottrinale e liturgica che regna nella Chiesa cattolica.

Continua a leggere “«Hanno tradito la Verità di Cristo e il Vangelo»”

Per salvare i Frati e le Suore francescani dell’Immacolata

I Domenicani salvarono l’Ordine — contro coloro che li volevano far chiudere — si dice grazie a queste Litanie….. Tentare non fa male….tra qualche mese sembra che ci sarà la decisione….

Litanie Domenicane o dei Frati Predicatori latino-italiano

Quelli che fanno della Casa di Dio una discoteca

Abbiamo cercato mille espressioni per presentarvi questo breve video amatoriale, ma non siamo riusciti a trovare nulla che potesse spiegare ciò che vi sollecitiamo a vedere e sentire. Chi ce lo ha segnalato, ha pianto, pensando a Nostro Signore Gesù Cristo profanato. Non ci si fa l’abitudine alle profanazioni, agli abusi, alla babele liturgica.

Continua a leggere “Quelli che fanno della Casa di Dio una discoteca”

La svolta antropologica della Gerarchia della Chiesa cattolica

La religione dell’uomo che si fa dio ha preso il posto della religione del Dio che si fa uomo.

Continua a leggere “La svolta antropologica della Gerarchia della Chiesa cattolica”

Mons. Antonio Livi risponde sulle ultime polemiche

Condividiamo quanto mons. Antonio Livi ha scritto per il sito Cooperatores Veritatis, in cui risponde alle polemiche suscitate dalla stampa vaticanista allineata all’eresia al potere.

Continua a leggere “Mons. Antonio Livi risponde sulle ultime polemiche”

Basta profanazioni: le chiese non sono mense!

Il rimprovero di san Paolo alla comunità dei Corinzi (1Cor 11,17-34; in particolare il versetto n. 34: “E se qualcuno ha fame, mangi a casa”) era indirizzata a quella cultura greca che vedeva — quale massima espressione dell’appagamento col divino, o la divinità — le libagioni, banchetti funebri con relative danze, confondersi con i riti sacri, continuata anche nelle prime comunità diventate però cristiane. Qui nella foto, l’aggravante è che stanno facendo anche la tombolata, e non sono certo “poveri”!

Continua a leggere “Basta profanazioni: le chiese non sono mense!”