Provocatore cacciato: «Non si sta a messa in ginocchio»

Fedele cacciato da Messa a Macerata: si era inginocchiato alla consacrazione. In realtà, come ha ricostruito la Bussola sentendo il parroco e il vicario, è stato un provocatore che ha richiamato l’attenzione su di sé. Ma la reazione spropositata del servizio d’ordine mostra il nervo scoperto di un abuso che prosegue con la scusa della pandemia.

Continua a leggere…

Le odierne spelonche di ladri

«Non sta forse scritto: “La mia casa sarà chiamata casa di preghiera per tutte le genti”? Voi invece ne avete fatto una spelonca di ladri!» (Mt 21,13; Mc 11,17; Lc 19,46).

«Portate via queste cose e non fate della Casa del Padre mio un luogo di mercato!» (Gv 2, 16).

Siamo alla frutta, no, pardon: all’aperitivo prima e dopo la messa!

Continua a leggere…