La verità non detta sulla pedofilia: dietro lo choc degli abusi c’è la piaga omosessuale

In Francia presentato il rapporto della Commissione Sauvé, che ha preso in esame gli anni dal 1950 al 2020. Ci sarebbero stati tra i 2.900 ei 3.200 sacerdoti predatori per circa 216mila casi (è una stima) di abuso sessuale negli ultimi 70 anni. Le vittime sono in gran parte maschi minorenni e minori in età prepuberale. Per le violenze sui minorenni oltre l’80% dei responsabili si dichiara omosessuale o bisessuale. I luoghi più a rischio sono stati scuole e parrocchie, ma anche i contesti famigliari destano preoccupazione. La Conferenza episcopale transalpina: «Allibiti».

Continua a leggere…

Il patriarca Kirill pessimista sul dialogo con i protestanti. Le ‘interferenze straniere’ sui giovani russi

Secondo il capo dell’ortodossia russa, le Chiese protestanti sono succubi delle ideologie laiciste che comprendono “mutamento delle relazioni tra i sessi”, “appoggio alle unioni omosessuali, eccetera”. Su internet, sport, argomenti “pseudo-ecologici”, ideologie femministe radicali, e diritti LGBT prendono di mira la gioventù russa per trascinarla nell’anarchismo populista e anticlericale.

Continua a leggere…