La verità non detta sulla pedofilia: dietro lo choc degli abusi c’è la piaga omosessuale

In Francia presentato il rapporto della Commissione Sauvé, che ha preso in esame gli anni dal 1950 al 2020. Ci sarebbero stati tra i 2.900 ei 3.200 sacerdoti predatori per circa 216mila casi (è una stima) di abuso sessuale negli ultimi 70 anni. Le vittime sono in gran parte maschi minorenni e minori in età prepuberale. Per le violenze sui minorenni oltre l’80% dei responsabili si dichiara omosessuale o bisessuale. I luoghi più a rischio sono stati scuole e parrocchie, ma anche i contesti famigliari destano preoccupazione. La Conferenza episcopale transalpina: «Allibiti».

Continua a leggere…

Chi non è d’accordo… se ne deve annà!

San Tommaso d’Aquino, Il più grande teologo di tutti i tempi, all’inizio delle lezioni mostrava ai suoi allievi una mela dicendo: «Questa è una mela. Chi non è d’accordo, può andar via». Il Doctor Communis voleva far capire che non è il pensiero a determinare l’essere, ma è l’essere che determina il pensiero. La superbia infatti fa ritenere che il nostro pensare sia il fondamento dell’essere, mentre invece l’umiltà ci porta ad osservare e argomentare l’essere delle cose, soprattutto in quelle divine.

Continua a leggere…