I “santi” modernisti della “chiesa” modernista

Ecco i nuovi “padri” della falsa chiesa modernista denunciata e condannata da san Pio X, oggi prepotentemente richiesti BEATI dalla simonia gesuitica al potere.

Cliccare per ingrandire
Annunci

Quella “Chiesa” che piace perché è variata…

Il vaticanista Aldo Maria Valli riporta alcune notizie dal mondo della Chiesa (cattolica?). Aggiungiamo qualche nostro commento nelle parentesi.

Continua a leggere “Quella “Chiesa” che piace perché è variata…”

Sapienti come noi

BERLICCHE, L’ULTIMO GRANDE E VERO DISCEPOLO DELL’AUTENTICO GIUSSANI… imperdibile e godibile…

Berlicche

Il vescovo di Brobdingnag amava il progresso. Per questo non poteva soffrire i suoi parrochiani. Oh, sia ben chiaro, li amava tutti: In fondo era il loro pastore. Non è scritto però da nessuna parte che un pastore non possa trovare le pecore insopportabilmente ottuse.
Perché i fedeli della sua chiesa erano, insomma, troppo fedeli. Mancavano di immaginazione, di fantasia. Si accontentavano di quello che avevano sempre saputo, invece di mettersi al passo con i tempi. Non ci mettevano quella trasgressione, quella sana mancanza di rispetto all’autorità – non la sua, beninteso – che ne avrebbe fatto spiriti liberi.

Ma che ci volete fare, la pazienza è una virtù. Quella era la sua prima nomina: il vescovo era convinto che di lì a poco, dimostrando sufficiente spirito di iniziativa e di innovazione, lo avrebbero promosso ad una diocesi di altro spessore. Così aveva accettato quella cattedra storcendo un po’ il…

View original post 769 altre parole

“Bergoglionizzazione” della Chiesa, motus in fine velocior

Prosegue pressoché indisturbata l’instaurazione della nuova “Chiesa” secondo la volontà del papa regnante. Anche i suoi seguaci si muovono tenacemente in quella direzione.

Continua a leggere ““Bergoglionizzazione” della Chiesa, motus in fine velocior”

Il grave disagio dei veri poveri per le Messe non più cattoliche

Una famiglia di quattro persone descrive la loro drammatica esperienza in rapporto alla Messa della domenica celebrata in diverse parti d’Italia, durante le ferie estive… 😪
– La Messa per l’Assunta al Cielo diventa IN SUFFRAGIO DI MARIA… un parroco offusca il dogma dell’Assunta perché alla messa c’erano due pastori protestanti ospiti….
– sacerdoti che all’offertorio omettono di lavarsi le mani o perché fa caldo…. o perché sarebbe facoltativo….
– un vescovo all’omelia sostiene che Gesù taceva alla cananea perchè “non sapeva cosa dire, di fronte alla sofferenza degli uomini”….
– alcuni fedeli mettono nella questua domenicale bollette da pagare, dopo che il parroco aveva chiesto loro soldi per la caritas…. e il parroco ha pure l’ardire di lamentarsi con loro…
questa delle bollette non sarebbe male da farsi in più parrocchie

Cooperatores Veritatis

Cari Amici vi condividiamo questa email che, nel descrivere il disagio di alcune persone trovatisi a frequentare la Santa Messa domenicale estiva in diversi luoghi, si sono rese conto che qualcosa proprio non va! La email è ricca di domande alla quale c’è poco da rispondere, ma molto meditare e sforzarsi di resistere alla grave deriva a cui assistiamo, pregando ed offrendo le nostre sofferenze alle sofferenze del Cristo, pensando a quanto Lui soffra per quanto sta accadendo alla Sua Messa e non cedere ad alcun scoraggiamento. Il racconto, dettagliato con nomi di persona, luoghi e parrocchie, sarà da noi riportato integralmente e fedelmente, omettendo solo gli aspetti identificativi per far riflettere sul peccato ed evitare di soffermarsi sui peccatori….


Cara Catechista siamo una famiglia di quattro persone che ha trascorso questo tempo delle vacanze estive spostandosi per l’Italia e, di conseguenza, per non perdere alcun tempo liturgico, ha tentato…

View original post 1.745 altre parole

Noi continueremo ad alzarci in piedi!

La salvaguardia della vita umana non è una battaglia ideologica, ma la difesa del primato di Dio.

Continua a leggere “Noi continueremo ad alzarci in piedi!”

Ops… sbagliato “Chiesa”. Post scriptum

Questo papa esalta i falsi profeti e i cattivi maestri. Abbiamo forse sbagliato “Chiesa”?

Continua a leggere “Ops… sbagliato “Chiesa”. Post scriptum”