La verità non detta sulla pedofilia: dietro lo choc degli abusi c’è la piaga omosessuale

In Francia presentato il rapporto della Commissione Sauvé, che ha preso in esame gli anni dal 1950 al 2020. Ci sarebbero stati tra i 2.900 ei 3.200 sacerdoti predatori per circa 216mila casi (è una stima) di abuso sessuale negli ultimi 70 anni. Le vittime sono in gran parte maschi minorenni e minori in età prepuberale. Per le violenze sui minorenni oltre l’80% dei responsabili si dichiara omosessuale o bisessuale. I luoghi più a rischio sono stati scuole e parrocchie, ma anche i contesti famigliari destano preoccupazione. La Conferenza episcopale transalpina: «Allibiti».

Continua a leggere…

Sciacallaggio. Chi gode per la malattia del cardinale Burke?

È incredibile leggere quanta soddisfazione abbia generato la malattia del cardinale, quale tripudio il saperlo in terapia intensiva per Covid. Segno di un degrado umano che mette paura. E purtroppo anche testate cattoliche partecipano a questo coro di disumanità, neanche prendendo in considerazione che la vicenda Burke possa essere letta in una prospettiva di fede.

Continua a leggere…

“Una cricca di gay domina la Chiesa”, la Germania multa prete polacco. Varsavia lo difende

L’amore per la Chiesa deve sempre contraddistinguerci. Ma proprio perché l’amore della Chiesa deve essere la nostra vita, altrettanto forte — anzi fortissima — deve essere la volontà di difenderla da tante sozzure. Una di queste è senz’altro la piaga della grande omosessualizzazione che si è diffusa soprattutto negli ultimi decenni. Ecco perché certe cose vanno dette.

Continua a leggere…