Toko-San l’uomo che è «diventato» un cane

Come “spendere bene” 15.000 euro…e sdoganare il transpecismo. Fan estasiati: «Grazie, ci ispiri a realizzare i nostri sogni»

di Manuela Antonacci (30-12-2022)

È una vita da cani! No, non si tratta di un modo di dire, ma dell’esperienza a cui, ormai, va incontro, da tempo, a braccia aperte, un uomo giapponese di nome Toko-San che avrebbe speso oltre 15.000 euro per farsi confezionare un costume da cane iper realistico, illudendosi di essere un vero collie. E in effetti, guardando i video che pubblica sul suo canale YouTube, se non fosse per i movimenti a tratti rallentati, che lo fanno sembrare un cane con l’artrosi – almeno ad un primo colpo d’occhio – si stenta a crederci che si tratti di un costume.

Dalle immagini, infatti, sembra davvero un grosso collie che si rotola per massaggiarsi la pancia, che finge di sedersi e alzare le zampe e cammina al guinzaglio proprio come un cane. Di finzione in finzione, avrebbe anche imparato a mangiare cibo da cani finto. Insomma, l’illusione perfetta che ha spinto Toko a dichiarare: «Lo dico raramente ai miei amici perché temo che penseranno che sono strano. I miei amici e la mia famiglia sono rimasti molto sorpresi nell’apprendere che sono diventato un animale». Parole che fanno rabbrividire perché pensare di essere «diventato un cane», solo perché si indossa un costume da cane, è come pensare di essere diventato Zorro, solo perché si indossa un costume da Zorro, a carnevale.

Ma, ça va sans dire, è l’ennesima finestra di Overton che, spalancatasi col gender ormai, si apre anche sul transpecismo. Una tale destrutturazione dell’umano da far desiderare una condizione pari a quella delle bestie. Peraltro, una triste verità che si tenta in tutti i modi di celare, perché quando si descrive questa ultima, anomala, moda – come ha fatto anche il Guardian tempo fa – in un lungo articolo in cui parlava con tono leggero degli «human pups» ovvero dei «cuccioli umani», ci si guarda bene dal dire che si tratta di «uomini cani» o che vengono trattati da cani, ma si preferisce dire che vengono trattati da «cuccioli» che fa più tenero.

Con l’aggravante che, in molti casi, non c’è nemmeno uno straccio di familiare o di amico, accanto che abbia il coraggio di dirti o, se è il caso, anche di gridarti, che «Il Re è nudo» ovvero tutta la follia di quello che in una società sana verrebbe considerato un vero e proprio disturbo psichiatrico. E invece no, in nome di un delirio di onnipotenza tale, da portare a perdere di vista anche il reale, si arriva anche a spendere cifre importanti, per soddisfare illusioni che stanno solo nella propria testa. Già, perché il costume da collie, il signor Toko, non l’ha comprato mica da Amazon, ma da da Zeppet, un’agenzia giapponese nota per la creazione di sculture e modelli per i film, che avrebbe impiegato ben 40 giorni per realizzare il costume, poiché Toko continuava ad aggiungere miglioramenti per renderlo perfetto, quasi 16.000 euro “ben spesi”, verrebbe da ironizzare.

Eppure l’uomo, convintamente, ha dichiarato, sulle colonne del Mirror: «Fin dall’infanzia, ho avuto questa fantasia non specifica di diventare un animale. Mi chiedo se fosse un desiderio di trasformazione». Una frase sibillina a cui fa da eco il commento di uno dei followers del suo canale YouTube «Ci ispiri anche a realizzare i nostri sogni. Spero di diventare anch’io l’animale che voglio essere. Sei un’ispirazione per noi».

Che aggiungere di fronte a tanta profusione di saggezza? Che se Toko, per strada, dovesse uscire travestito in questa maniera e dovesse incontrare un alano in calore, forse, solo allora si accorgerebbe della nuda e cruda realtà che, almeno in quel caso, lo riporterebbe al dato oggettivo di non essere un cane e, per una volta, a desiderare non di esserlo. Affatto.

iltimone.org

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...